Ven

Sab

max: 20°
min: 5°

max: 19°
min: 0°

detagli...

Gradido- Economia Naturale della Vita
 


Un percorso verso il benessere globale, in pace ed armonia con la natura.
 
La valuta del bene comune Gradido segue il modello della natura. Una valuta che non sorge dai debiti, ma dalla copiosità. L'Economia Naturale della Vita può risolvere i problemi economici del nostro tempo e contribuire ad un benessere a livello mondiale, in pace ed armonia con la natura.
 
Gradido è un modello finanziario ed economico che segue l'esempio della natura. Offre un reddito di base attivo per ogni persona, un munifico bilancio statale per ogni paese, nonché un fondo di compensazione e un fondo per l'ambiente con il fine di risanare i debiti pregressi. Il sistema autoregolatore mantiene stabile la quantità di moneta, contenendo così i prezzi. Un soave equilibrio tra i paesi attualmente poveri e le nazioni industrializzate promuove la pace.
 
Funziona così:
 
Per differenziarsi dalle valute convenzionali (dollaro, sterlina, euro, ecc.) la nostra valuta viene chiamata „Gradido“. Il nome sta per „gratitude“ (gratitudine), „dignity“ (dignità) e „donation“ (donazione). Iniziamo con i più importanti parametri decisionali dell'Economia Naturale della Vita, ai quali tutti ci rifacciamo con i nostri pensieri, le nostre parole e le nostre azioni: il Triplice Benessere.

Il Triplice Benessere:
 
Benessere per ogni attore coinvolto: WIN-WIN
Benessere per la comunità: famiglia, comune, paese, umanità...
Benessere per l'intero pianeta: natura, ambiente, madre Terra, universo...

Alcuni vantaggi

Ogni persona ne trae beneficio.
Ogni persona ha il diritto di fare qualcosa e di farlo volentieri.
Sono a disposizione sufficienti mezzi per il bilancio statale e per il sistema sanitario.
La natura viene tutelata e risanata.
Un rapporto pacifico con gli altri consente il libero sviluppo personale e la sicurezza.

In alternativa all'economia di debiti finora perpretata, regna un sostegno reciproco.

Per ulteriori informazioni su attivià o conferenze possibili in lingua italiana, scrivete a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.